mediaspects / Lohnerhofstr.2 / D-78467 Konstanz

Telemedicina: gli studi mostrano i vantaggi della telemedicina

Sia per il superamento di grosse distanze tra il paziente ed il diabetologo che per tutta la serie di controlli a maglia stretta che si rendono necessari nel caso di una gravidanza: l’impiego della telemedicina può essere anche nel caso del diabete molto utile.

Nello Studio-TELEDIAB dell’Università di Monaco (Centro diabetico di telemedicina dell’Università di Monaco-Schwabing) si è potuto constatare tra le altre cose che con l’utilizzo di DIABASS e glucoNET: 

  • grazie all’abolizione di spese di trasporto e di perdita di giorni lavorativi, si calcola un risparmio annuo di mediamente 650 Euro a paziente tramite l’impiego della telemedicina
  • il tempo di degenza in ospedale si riduce considerevolmente
  • la felicità e la sensazione di sicurezze da parte del paziente gioca un ruolo determinante e che il predominante sovrannumero di pazienti utilizzerebbero nuovamente la telemedicina nel caso di ulteriori problemi di metabolismo
  • la diminuzione di HbA1c in maniera più chiare e sostenibile (confronto dei dati a distanza di un anno) in rapporto a quelli di un gruppo di controllo.

Ulteriori informazioni: www.lrz-muenchen.de/~telediabetes/ergebnis.htm